Il volontariato ci piace! 280 studenti a Volontario anch’io

 

“Gli occhi di Filippo il cane hanno incrociato i miei e il tempo sembrava essersi fermato”. Racconta così Matteo del liceo De Vincenti di Rende l’incontro con uno dei trovatelli che l’associazione Zampe in Salvo di Paola ha portato con sé a “Volontario anch’io”, il salone di orientamento al volontariato promosso dal CSV Cosenza, il 5 dicembre, nella Cittadella di via degli Stadi e rivolto agli studenti degli istituti d’istruzione superiore.

“Mi ha fatto venire voglia di fare nuove esperienze”. È il parere di Teresa, studentessa proveniente dalla vicina Basilicata. Giusi, che ha provato l’arrampicata sulla parete artificiale dei Climbeer’s, ha dichiarato “questa tappa mi ha aiutato a superare la mia paura delle altezze e non è più un limite” mentre Alessia dei licei Campanella di Belvedere ha scritto sulla cartolina ricordo: “regalare un sorriso a un bambino è una realizzazione personale”.

Sono tutte positive le impressioni dei 280 ragazzi di sei scuole che hanno partecipato all’evento organizzato in occasione della Giornata internazionale del volontariato.

Gli studenti, accompagnati da 30 docenti, hanno apprezzato tutte le attività proposte dal volontariato cosentino: tecniche di primo soccorso dell’AVAM Mendicino e dall’ASPA Acri, radiocomunicazione dell’ERA Cosenza, arte del riciclo di MEDA Calabria, teatro di figure con palloncini di Circoncolo, preparazione dei pacchi del Banco Alimentare Calabria, orienteering del CAI Cosenza, giochi da tavolo di Masters of Comics, decorazioni natalizie con carta crepla di Bambi Cosenza, misurazione parametri vitali di AmicInfermieri e AVIS provinciale nell’autoemoteca, arrampicata su parete artificiale dei Climbeer’s, attività sportiva di Nemo, laboratorio di palloncini di Abio Cosenza, nutrizione e movimento dell’ALT Cosenza, sicurezza stradale con visori ed etilometro dell’Associazione Italiana Familiari delle Vittime della Strada di Paola e della Polizia Stradale, il laboratorio di fumetti di Fidas Advs, sezione Cerisano e visita all’ambulanza della Croce Rossa Italiana e ai locali del Circolo Popilia, sperimentazione di una vita da clochard di Casa Nostra e giochi con i cani adottabili di Zampe in Salvo.

Molti dei ragazzi hanno manifestato il desiderio di fare volontariato e i docenti hanno espresso grande soddisfazione per la partecipazione all’iniziativa chiedendo di replicarla su altri territori, così come il CSV già sta facendo. Volontario anch’io, infatti, si è tenuto, negli anni scorsi a Paola, Castrovillari, Corigliano e Praia a Mare. Alla mattinata di attività hanno partecipato anche diversi cittadini intenzionati a fare volontariato che hanno avuto un contatto diretto con le associazioni trovando subito quella più adatta alle loro esigenze.

Create Account



Log In Your Account



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: