Carenza estiva: il messaggio del Presidente Nazionale

Carissimi Presidenti e Volontari delle Avis Comunali,
siamo stati ulteriormente sollecitati dal Centro Nazionale Sangue per mobilitarci Tutti al fine di correggere la situazione di carenza sangue che sta interessando diverse Regioni del nostro Paese e che rischia di aggravarsi nel prossimo mese di agosto.

Come già espresso in un comunicato diramato il 13 luglio scorso, invitiamo tutte le nostre sedi alla massima collaborazione e rinnoviamo i nostri ringraziamenti a tutti i donatori e a tutte le nostre sedi che si stanno mobilitando, non solo per garantire l’autosufficienza nel proprio territorio ma anche nelle zone carenti.

Contestualmente, abbiamo chiesto alle Istituzioni che sia garantita la massima disponibilità da parte delle strutture di raccolta per offrire un’adeguata possibilità di accesso alla donazione.

Pertanto, si invitano le Avis locali a:

– fare riferimento alla loro sede sovra ordinata, che a sua volta deve coordinarsi con le Strutture Regionali di Coordinamento ed il Centro Nazionale Sangue;

– non lanciare appelli generici invitando alla donazione, ma concordare con le strutture trasfusionali di riferimento la programmazione della chiamata dei donatori;

– fornire informazioni, sia ai cittadini sia agli organi di informazione, puntuali e non discordanti con quelle ufficiali.

Fondamentale è prendere contatto con i propri soci per invitarli a programmare la loro donazione anche in questo delicato periodo dell’anno quando siamo “aperti per ferie”.

Sul tema della carenza estiva, inoltre, nei prossimi giorni il Centro Nazionale Sangue diramerà un comunicato stampa che Vi inoltreremo tempestivamente.

RingraziandoVi nuovamente per la collaborazione, porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Alberto Argentoni, Presidente AVIS Nazionale

Create Account



Log In Your Account



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: